Golden Milk

La curcuma è una spezia orientale, dal sapore molto caratteristico e che viene utilizzata da moltissimo tempo nella medicina ayurvedica. Nell’ultimo periodo in occidente e qui in Italia si sente parlare di golden milk (latte d’oro) che sembra essere una bevanda miracolosa e un vero e proprio elisir di lunga vita.
Si tratta di latte a cui viene aggiunta la curcuma e, a piacere, il miele. La curcuma contiene la curcumina, sostanza dalle molteplici proprietà benefiche e curative.
Il golden milk si consiglia soprattutto a chi ha problemi alle articolazioni, in quanto lubrifica le giunture e la colonna vertebrale, ma è anche un potente antidolorifico in caso, per esempio, di dolori mestruali, perché è un antispasmodico naturale.
Non si tratta, però, di un medicinale e quindi i suoi effetti non si riscontrano immediatamente quando si presenta un sintomo di qualche tipo. Piuttosto, visto che è una bevanda naturale, bisogna imparare ad assumerlo con regolarità, inserendolo nelle proprie abitudini alimentari, in modo che il proprio organismo impari a goderne un po’ per volta trendone beneficio costante.
I primi effetti si vedono dopo l’assunzione di un bicchiere di golden milk al giorno per circa un mese, meglio se a stomaco vuoto.
Nei mesi freddi il golden milk con la curcuma è considerato molto benefico, soprattutto per aiutare ad affrontare i malanni di stagione e a fronteggiare i problemi respiratori. La curcumina ha infatti proprietà antivirali e antibatteriche e per questo è molto utile contro tosse e raffreddore.
Non è, però, finita qui! Il golden milk è un toccasana anche per l’apparato digerente: migliora le funzionalità epatiche e digestive, favorisce la produzione di bile, che è fondamentale per assimilare correttamente gli alimenti. Anche la salute intestinale trova giovamento dall’assunzione di questa bevanda, che previene anche disturbi quali ulcere, indigestioni e coliti.
Infine, tra le proprietà benefiche della curcuma, c’è quella di stimolare il sistema immunitario, fondamentale soprattutto quando si è esposti a periodi particolari o nei mesi in cui circolano molte influenze.
Se tutti questi effetti benefici sono reali, è facile capire come mai il golden milk abbia avuto una diffusione così massiccia nell’ultimo periodo, anche se, appunto, le proprietà curative della curcuma sono conosciute in India da diverse migliaia di anni.
Informarsi, valutare e provare gli effetti sul proprio organismo può aiutare ciascuno a trovare una soluzione naturale e semplice e disturbi che magari non sono di per sé molto gravi, ma che sono comunque fastidiosi e antipatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *